GOCCIAE

Siamo parte del tutto, somma di particelle che ci abbraccia e ci trascina imprescindibilmente lasciando la nostra singolarità fisica, malleando quella spirituale. Errato: considerare il tutto, inconsiderabile come specifico oggetto in quanto tutto è tutto e singolo. Facciamo parte di un concetto universale che è in mutamento costante, ma combacia con il nostro essere che è un tutto mutante: la nostra percezione di universo – raggruppamento di elementi sconosciuto in dimensione in costante movimento e mutazione – è possibilmente sovrapponibile all’astratta idea del nostro essere, poliedro emotivo. Poliedro a base soggettiva con sfacettatura di parti ognuna delle quali imprescindibile, necessaria alla formazione del nostro io-universo esistente.

Una goccia.

Piccola, che possiede forma, vitalità e attività: somma di parti e particelle, muta costantemente e si adatta ad ogni contenitore e contenuto costituendo con le altre una somma di parti in più tutto variabili e in contatto. Per questo consideriamo la goccia come contemporaneamente unità e tutto.

Per questo la fusione tra goccia e la sua latinizzazione plurale. Un entità che è in grado di essere singolo e tutto contemporaneamente, un corpo in movimento.

GOCCIAE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: